Inseminazione Artificiale con Donatore (IAD)

  1. Riproduzione assistita Valencia >
  2. Procreazione Assistita >
  3. I NOSTRI TRATTAMENTI >
  4. Inseminazione Artificiale con Donatore (IAD)

La procedura èidentica a quella della IAC ma il campione di seme utilizzato proviene dalla nostra banca del seme.

IN QUALI CASI SI REALIZZA UNA IAD?

  • Nei casi di azoospermia (assenza totale di spermatozoi nell’eiaculazione) e impossibilità di ottenere spermatozoi utili dai testicoli o dal dotto eiaculatorio che li collega con l’esterno.
  • Nei casi di disordini maschili severi non risolvibili con fecondazione in vitro e ICSI.
  • Nei casi di disordini genetici dell’uomo che possono essere trasmessi alla discendenza e non possono essere evitati con la diagnosi e selezione di embrioni.
  • In caso di sensibilità grave della donna al fattore Rh che abbia occasionato perdite di gravidanze precedenti e non possa essere risolta con altri trattamenti.
  • Nei casi di donne senza partner maschile perché omosessuale o per donne che decidono di affrontare la maternità da sole.

BANCA DEL SEME

IMER possiede una banca del seme propria che agevola notevolmente questo tipo di trattamento.

 

ASPETTI LEGALI

In Spagna la donazione di gameti è anonima.

Nelle tecniche di procreazione medicalmente assistita la scelta del donatore di seme sarà competenza esclusiva dell’equipe  medica che realizza il trattamento, che è tenuta a preservare l’anonimato del donatore.

In nessun caso la paziente potrà selezionare il donatore.

L' equipe medica cercherà di assicurare la somiglianza immunologica e fenotipica del campione di seme con la paziente ricettrice.

Le pazienti a cui questa tecnica è rivolta, così come i discendenti nati dalla stessa, hanno il diritto di richiedere informazioni generali del donatore, che in nessun caso includeranno la sua identità, fatta eccezione per le circostanze straordinarie che comportino un pericolo certo per la vita o salute del figlio, o quando si senda necessario in accordo alle leggi penali.